Progetti/multiXFinder

multiXFinder
multiXFinder logo
multiXFinder è un menu che permette di passare da un'applicazione all'altra per Mac OS X Tiger, Leopard e Snow Leopard, attualmente sviluppato da me (Jack Overfull) al fine di portare il mio amato ASM sul mio nuovo MacBook Pro.
multiXFinder è basato in gran parte sul codice di ASM 2.0.2 ed è coperto dalla licenza GPL, versione 2 o successiva, i sorgenti sono disponibili su SourceForge.
menuXFinder utilizza MenuCracker, che è rilasciato sotto licenza Artistic License.
ASM è stato scritto in origine da Frank Vercruesse.
Il progetto x-asm su SourceForge è ora amministrato da me (grazie, Frank!) e verrà portato avanti col nome di "multixfinder".


multiXFinder viene al momento mantenuto per Mac OS X 10.4 "Tiger",  10.5 "Leopard" e 10.6 "Snow Leopard" e non girerà su versioni più vecchie del sistema.
Se state ancora utilizzando Jaguar o Panther potete scaricare una versione modificata di ASM 2.0.2 in grado di girare su questi sistemi. Tale versione è da considerare non mantenuta e non verrà mai aggiornata.

Caratteristiche principali:

-Menu delle Applicazioni;
-Possibilità di attivare o disattivare il menu di Spotlight a seconda della preferenza di ogni utente del sistema;
-Modalità classica delle finestre (ovvero: cliccando su una finestra tutte le altre finestre della stessa applicazione vengono portate in primo piano);
-Modalità "un'applicazione alla volta";
-Capacità di aggiornarsi autonomamente in seguito ad un click sull'apposito pulsante o tramite ad un controllo eseguibile al login;
-Funzionalità avanzate: possibilità di mettere una finestra in "modalità a pieno schermo", capacità di fermare e riprendere l'esecuzione di un'applicazione (SIGSTOP e SIGCONT);
-Sistema di Regole di comportamento delle finestre e del Dock in base all'applicazione attiva.



oppure

Scarica ASM 2.0.2 ripacchettizzato per Jaguar, Panther, Tiger e Leopard,  solo per PPC (0.3 MB)


Novità della versione 0.4.1:
-Supporto iniziale a Lion. Necessita testing.
-È possibile che il menu di Spotlight si corrompa se si esegue un aggiornamento di sistema  di Tiger o Slow Leopard mentre questo è disattivato. È ora possibile ripararlo automaticamente disattivandolo nuovamente.

Novità della versione 0.4.0:
-multiXFinder è pronto per Snow Leopard ed è stato portato ai 64 bit nelle sue parti principali;
-molte modifiche al codice, modernizzazioni e migliorie;
-sistemato un piccolo bug relativo alla rilevazione di Spotlight su Leopard;
-aggiornato MenuCracker alla versione 2.0b1.

Novità della versione 0.3.3:
-Migliorie minori;
-rimosso del vecchio codice;
-rimosse le ombre;
-ristrutturazione parziale dell'interfaccia;
-completa localizzazione Italiana;
-completa localizzazione Francese, eseguita da Yann Ricquebourg;
-localizzazioni parziali in Giapponese, Tedesco e Olandese;
-aggiornate le icone e le immagini.

Novità della versione 0.3.2:
-Ora è possibile vedere i propri processi nascosti tenendo premuti Opzione e Maiuscole mentre si fa click sul menu;
-ottimizzazioni minori;

Novità della versione 0.3.1:
-Aggiunto l'elemento di menu "Riprendi Tutte";
-rimosso un po' di codice di debug dal menu;
-ora la finestra d'autorizzazione è automaticamete portata in primo piano ed è assegnata correttamente a Preferenze di Sistema;
-ottimizzato un po' il pannello di Preferenze di Sistema.

Novità della versione 0.3.0:
-Ora le Regole funzionano anche sui Mac con processore Intel;
-piccole ottimizzazioni nel codice del menu.

Novità della versione 0.2.2:
-Funzionalità avanzate Ferma/Riprendi Applicazione riscritte per essere veloci e più affidabili;
-ora l'aggiornatore dovrebbe apparire automaticamente in primo piano (Jack Overfull vs MXFupdater, round 3: chi vincerà?).

Novità della versione 0.2.1:
-Sistemati parecchi problemini nell'attivazione/disattivazione del menu di spotlight;
-piccoli cambiamenti all'interfaccia;
-piccoli miglioramenti all'updater;
-ora l'installer abilita automaticamente l'accesso ai dispositivi d'assistenza (necessario per il corretto funzionamento delle funzioni "A Schermo Pieno" e "Ridimensiona Finestra").


Novità della versione 0.2.0:
-Aggiunte diverse scorciatoie da tastiera (cliccate il menu, quindi eseguite la combinazione di tasti);
-spostati gli elementi di menu "a Scermo Pieno" e "Ridimensiona Finestra" in un nuovo menu "Avanzato", visibile opzionalmente o cliccando con i tasti Control o Opzione;
-aggiunto l'elemento di menu avanzato "Ferma/Continua", che interrompe o riprende l'esecuzione dell'applicazione in primo piano (tramite SIGSTOP e SIGCONT);
-aggiunto l'elemento di menu avanzato "Ricarica i Menu" (m'ero scocciato di dare "killall SystemUIServer" da Terminale...):
-aggiunte scorciatoie da tastiera opzionali per le prime nove applicazioni del menu;
-riviste le "Special Features" per una maggiore chiarezza; d'ora in poi si chiameranno "Rules" ("Regole");
-ristrutturata completamente l'interfaccia del pannello per renderla più consistente;
-ora le applicazioni sono sempre ordinate per nome;
-ora il dock viene automaticamente nascosto quando si pone un'applicazione in modalità a pieno scermo (se la Regola "Dock Nascosto" è impostata su "Mostra Dock" viene poi mostrato automaticamente quando si passa ad un'altra applicazione);
-ora quando un'applicazione si rifiuta di ridimensionare la finestra in primo piano a pieno schermo un evento di ridimensionamento le viene inviato. Questo funziona con le applicazioni che si rifiutano esplicitamente di eseguire il ridimensionamento, non con quello che ignorano la richiesta (tipo Firefox);
-ora l'elemento di menu "A Schermo Pieno" funziona anche su Tiger;
-scoperto e risolto un bug introdotto nella versione 0.0.1 che causava l'errato funzionamento della Regola "Do not list in application menu" (su Leopard continua in ogni caso a non funzionare, dato che il codice relativo usa ancora chiamate non più supportate);
-ottimizzato, formalizzato, espanso e documentato il framework Pubblico (sviluppatori interessati: leggete il file Public.documentation incluso nei sorgenti);
-riscritto del codice che sarà deprecato col passaggio ai 64 bit;
-pulizia del codice;
-rimosso il separatore (non ha mai funzionato bene) e il controller (utilizzato in multiXFinder solo per attivare il separatore);
-ora l'updater viene posto automaticamente in primo piano durante un aggiornamento e ricarica il pannello di preferenze di sistema al suo termine se necessario.


Novità della versione 0.1.2:
-Aggiunto l'elemento di menu "A Schermo Pieno"/"Ridimensiona Finestra"!
-l'elemento di login opzionale MXFUpdateChecker ora funziona anche su Tiger;
-ora anche Leopard i menu si rimettono immediatamente nella posizione corretta quando il menu di spotlight viene disattivato; 
-multiXFinder non caricherà più due menu di Spotlight, cosa che poteva accadere su Leopard in particolari situazioni;
-supporto preliminare (a 32 bit) a Snow Leopard;
-rimossa l'inutile voce "Hide All"dal menu ;
-completa localizzazione Italiana del menu;
-aggiunti alcuni tooltips;
-sistemato un bug in MXFUpdateChecker che gli faceva visualizzare erroneamente la finestra d'aggiornamento se il server non era raggiungibile;
-introdotto il multiXFinder Public Framework (seguirà documentazione e formalizzazione);
-il menu viene ora ricaricato automaticamente in seguito ad un aggiornamento di multiXFinder;
-procedure build e buildrelease migliorate;
-il menu viene ora automaticamente ricaricato al posto di essere rimosso quando si eseque un aggiornamento usando l'installer o in seguito all'aggiornamento da ASM 2.0.2 (e alcune vecchie versioni commerciali);
-Miglioramenti estetici per MXFUpdateChecker (l'elemento di login opzionale per controllare automaticamente la presenza di aggiornamenti).
-Installazione dall'Installer di Mac OS X leggermente più rapida.

Novità della versione 0.1.1:
-Sistemato un problema che causava un'errata visualizzazione dello stato del menu di spotlight e un suo mancato lancio in certi rari casi;
-Ora la voce "Mostra Tutte" funziona anche su Leopard;
-Possibilità di eseguire automaticamente il controllo degli aggiornamenti al login;
-Piccolissima miglioria nell'installer;
-Modifiche estetiche minori;
-Maggiore pulizia del codice.
print


 
Calendario
Data: 24/07/2014
Ora: 16:36
« Luglio 2014 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti
 
Cerca